Le Sei cose da sapere per riconoscere una borsa Louis Vuitton Originale

Una borsa Louis Vuitton è un accessorio senza tempo, per questo molte donne farebbero qualsiasi cosa per possederne una.

Una LouLe Chic Padova Louis Vuitton Alma particolareis Vuitton orginale vi accompagnerà per molti anni e non passerà mai di moda, ecco come fare per non incappare in falsi.

É importante ricordare che Vuitton non fa mai saldi, e inoltre non esistono outlet o spacci, in quanto la merce fallata viene subito distrutta.

In caso di acquisto non negli store ufficiali, ma di un pezzo usato, rivolgersi o a un negozio specializzato, mai  per strada (anche se sembra il miglior affare della vostra vita) o a un mercatino delle pulci o in internet nei siti di annunci, fare sempre molta attenzione non fidarsi di certificati o altri documenti che potrebbero essere anche originali, disporre sempre di tempo (mai fretta) guardare attentamente l’oggetto, farsi dare numeri di telefono o recapiti

Il marchio Louis Vuitton è il brand tra i più imitati o il più imitato al mondo, viene venduto in tutto il mondo nelle circa 300 filiali sparsi nei diversi paesi, dall’Europa, Russia, Arabia Saudita, Giappone, Australia, Americhe. ( wikipedia)

Vediamo come distinguere un originale.

  1. Tutti i modelli in produzione li potete vedere e visionare sul sito ufficiale della Maison Louis Vuitton con relativi prezzi,prezzi e particolari di ogni accessorio zoomabili.
  2. Una borsa Louis Vuitton non presenta imperfezioni all’esterno i particolari come l’inquadratura del Monogram, le cuciture, la vacchetta, le cuciture sono tutte perfette e non presentano imperfezioni o difetti.
  3. Le Parti in metalli  le fibbie e gli altri oggetti in metallo si usa l’ottone o l’oro, i rivetti, i tiretti e gli anelli  sono marchiati Louis Vuitton,  mentre i falsi quasi sempre sono caratterizzati da metalli dorati, e presentano sbavature.
  4. Gli interni delle borse sono sempre foderate, una volta  erano in pelle, ora in tessuto o in microfibra con colori che variano dal rosso, al giallo al ghiaccio, al tortora, anche qui le cuciture sono sLe-Chic-Padovs-Louis-Vuitton-Popincourtempre perfette e non presentano sbavature.
  5. E’ una leggenda che i loghi LV del monogram non devono mai essere tagliati, quando la forma lo necessita perchè arrotondata viene tranquillamente tagliata. (vedi Foto fonte dal link ufficiale Louis Vuitton)
  6. Tutte le borse dopo il 1980 hanno un codice seriale, tutti codici sono posizionati all’interno e possono o essere stampati nella fodera, oppure avere un rettangolo in pelle  cucita. Il codice indica dove è stato prodotto e di conseguenza il paese

Come leggere il Data Code

 

  • dal 1980 al 1990
  • Leggenda: A=Anno, M=Mese, S=Settimana, ST=Stato
  • 3 numeri AAM: 821 = Gennaio 1982
  • 4 numeri AAMM: 8312 = Dicembre 1983
  • 2 lettere 3 numeri ST AAM: TH 863 = Francia Marzo 1986
  • 3 numeri 2 lettere AAM ST: 865 TH = Maggio 1986 Francia
  • 2 lettere 4 numeri ST AAMM: TH 8812 = Francia Dicembre 1988
  • 4 numeri 2 lettere AAMM ST: 8910 TH = Ottobre  1989 Francia
  • dal 1990 al 2007
    2 lettere 4 numeri ST MAMA – TH 1920 = Francia Dicembre 1990
  • dal 2007 in poi
    2 lettere 4 numeri ST SASA – TH 3077  = Francia  è la  37° settimana del 2007

 

  • DATE CODE  per Stati (AA)
  • Francia: A0, A1, A2, AA, AN, AR, AS, AX, BA, BJ, BU, CT, DU, ET, FL, LW, MB, MI, NO, RA, RI, SD (also USA), SL, SN, SP, SR, TH, VI, V.I.
  • USA: FC, FH, OS, SD (anche  Francia), LA
  • Spagna: CA, CR, LB,  LE, LM, LO, LW
  • Italia: BO, CE, FO, RE, MA, RC, RO, SA, TD
  • Svizzera: DI, FA
  • Germania: LP
  • DATE CODE  Modelli prodotti;
  • A2 (Francia): Mono Canvas, Epi
  • AA (Francia): Mono Canvas, Vernis, Damier Ebene
  • AR (Francia): Mono Canvas, CB, Damier Canvas, Epi, LV Cup
  • AS (Francia): Suhali, Epi, Vernis, Mini Lin
  • AX (Francia): Mono Canvas
  • BA (Francia): Mat Mono, Vernis, CB
  • BJ (Francia): Mat Mono, Epi, Vernis
  • BU (Francia): Mono Canvas
  • CA (Spagna): Mono Canvas, CB, Epi, Mini Mono, Vernis, MC, Damier Canvas, Mat Mono, Damier Azur, Suhali, Glace, Groom
  • CB (?): Mono Ambre
  • CE (Italia): Vernis, Damier Sauvage
  • CR (Spagna): Damier Canvas
  • CT (Francia): Mono Canvas, Cerises, Mono Groom, Damier Canvas
  • DU (Francia): Mono Canvas, Mono Mirage, Damier Canvas
  • ET (Francia): Mono Canvas
  • FC (USA): Mono Canvas
  • FA (Svizzera): Monte Carlo Loafer
  • FH (USA): Mono Canvas
  • FL (Francia): Mono Canvas, MC, Damier Canvas, Mono Denim, Epi
  • FO (Italia): Damier Lune, Paris
  • JA (Francia): Vernice sandal dal 2009 RTW
  • KU (?): Taiga
  • LA (USA): Monogram
  • LM (Spagna): Mat Mono, Vernis, Damier Canvas, Suhali
  • LW (Spagna): Vernis
  • MA (Italia): Balmoral Tacchi
  • MI (Francia): Mono Canvas, Mini Mono, Vernis, Mat Mono, Damier Canvas, Epi, Damier Azur, Mono Dentelle, MC, Damier Centenaire, Mono Perfo, Cerises
  • MB (Francia): Mono Canvas, Damier Canvas, Mono Charms, Mono Motard
  • RA (Francia): Mono Canvas, Damier Canvas
  • RC (Italia): Mono Denim, Nimbus
  • RI (Francia): Vernis, Tobago
  • SD (USA & Francia): Mono Canvas, MC, Damier Canvas, Damier Azur
  • SL (Francia): Mono Canvas, MC
  • SN (Francia): MC Wish Bracelet, Mini Mono Wish Bracelet, Vernis Wish Bracelet
  • SP (Francia): Mono Canvas, Mini Mono, Damier Canvas, Epi, Mono Denim, MC, Cerises, Damier Azur, Mono Perfo, Mirage, Mini Lin
  • SR (Francia): Mono Canvas, Mini Mono, MC, Mono Satin, Epi, Vernis
  • TH (Francia): CB, MC, Vernis, Mat Mono, Suhali, Damier Canvas, Mono Canvas, Damier Azur, Mono Mini, Epi, Mono Leopard
  • VI (Francia): Mono Canvas, Mini Mono, Vernis, Damier Canvas, Epi, Mono Denim, MC, Damier Azur
  • VX (?): Mono indumenti borse da Aprile 1988